Nuova apertura biblioteca a Latina Scalo

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In Battaglie vinte

latina-scalo

Dal 12 ottobre 2013 parte il progetto della Biblioteca di Latina Scalo, nato da un emendamento dal PD.

La struttura, affidata attraverso bando pubblico ad un’associazione culturale del territorio, sarà aperta anche nel pomeriggio e il sabato.

Saranno inoltre organizzate molte attività ricreative per creare un polo di aggregazione per i residenti del quartiere, vista la carenza strutturale che come nel resto della città, anche a Latina scalo, riduce al minimo i luoghi comunali che offrano la possibilità a giovani e meno giovani di trascorrere del tempo libero in maniera costruttiva.

Continua l’impegno del Partito Democratico nella direzione di incentivare la cultura e le attività ad esse collegata in ogni zona della città di Latina.

Con queste sono tre le proposte del PD accolte che vanno a modificare e migliorare in maniera sostanziale il circuito bibliotecario della città.

 

Trasmissione in diretta dei consigli comunali

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In Battaglie vinte

diretta

Importante passo in avanti dal punto di vista della trasparenza.

Grazie al Partito Democratico sono state istallate delle videocamere nell’aula consiliare per trasmettere in diretta web sul sito del comune di Latina i consigli comunali.

Questa è un’importante operazione di trasparenza, che consente a tutti i cittadini di vedere e ascoltare comodamente da casa tutto ciò di cui si discute nell’aula consiliare.

Abbiamo visto come in molte altre città i cittadini siano costretti ad assistere, registrare e trasmettere i consigli comunali in maniera autonoma.

L’esigenza di trasparenza da parte della cittadinanza ha trovato risposta nei consiglieri PD, ancora una volta attenti alle richieste dei latinensi.

A questa azione vanno aggiunte le altre che sono state intraprese dalla commissione Trasparenza presieduta dal gruppo del Partito Democratico e che vengono descritte di seguito.

 

Bonifica spazio verde in Via Monte Lupone

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In Battaglie vinte

monte-lupone

Grazie all’intervento del Partito Democratico sulla stampa e nelle sedi opportune è stato sgomberato uno spazio verde pubblico, in via Monte Lupone, da materiali edili illecitamente abbandonati dai cantieri che avevano operato nella zona.

Praticamente è stata ripulita una vera e propria discarica a cielo aperto.

I cittadini aspettano ora la bonifica definitiva e il rispetto degli obblighi dei costruttori che dovevano realizzare particolari servizi in quegli spazi.

I problemi persistono e il comune nei suoi uffici addirittura non era neanche a conoscenza del fatto che quell’appezzamento era di sua proprietà.

Resta da capire come è possibile che nessuno abbia vigilato sugli oneri che i costruttori avevano nei confronti della collettività ma nel frattempo siano state concesse le aree per realizzare edifici privati.

Un piccolo passo in avanti grazie al PD però è stato fatto.

 

Biblioteca: libri in prestito anche ai non residenti

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In Battaglie vinte

biblioteca

Da oggi, lunedì 29 luglio 2013, sarà possibile per gli studenti che frequentano gli istituti superiori o l’università qui a Latina, ma che non hanno il certificato di residenza nella nostra città, prendere i libri in prestito dalla biblioteca comunale.

Questa è una delle modifiche apportate al regolamento della biblioteca A. Manunzio, che finalmente amplia le proprie capacità di servizi.

Una battaglia questa portata avanti dai tempi del consiglio comunale dei giovani e che oggi finalmente arriva a raggiungere questo importante risultato.

Una città che vuole essere accogliente e attrattiva per gli studenti che vengono da fuori deve migliorare anche nella fornitura di servizi di contorno alla semplice lezione, per far si che Latina venga scelta da chi vuole fare l’università non solo perchè polo distaccato della sapienza di Roma, ma per la qualità dello studio e della vita che siamo in grado di offrire a chi viene a trascorre anni importanti della propria vita sul nostro territorio.

 

SEGUIMI SUI SOCIAL NETWORK

twitter facebook

IL PROSSIMO APPUNTAMENTO