LE NEWS IN EVIDENZA



Donatore organi per carta d’identità. Appello agli amministratori

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In News

donatore_organi_carta_identitàC’è una notizia, una buona notizia, riguardante il nostro Paese e relativa al 2016 che può renderci orgogliosi di essere Italiani. L’anno appena trascorso infatti, è stato quello che ha visto il record di donazioni e di trapianti di organi. Ben 3736 i pazienti operati, mai così tanti.

Ma da cosa è data questa crescita sostanziale?

Certo, la sensibilizzazione e le campagne di informazione hanno contribuito a una crescita costante, ma non al punto di giustificare da un anno all’altro il +13% registrato. La chiave, come in molti altri processi amministrativi, è stata l’eliminazione della burocrazia. Grazie ad una norma di pochi anni fa, infatti, non è più necessario che un futuro donatore compili numerosi moduli e dia in vari modi i consensi necessari alla donazione nel caso in cui gli accada qualcosa di brutto e di imprevisto, ma è sufficiente esprimere la propria volontà al momento del rinnovo della Carta di Identità, a patto che il comune di riferimento sia predisposto in tal senso.

A Latina a che punto siamo?

Il carro armato resti dov’è

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In News

IMG_7822Abbiamo scelto non a caso di chiudere la nostra campagna elettorale a Piana delle Orme, luogo che racconta non solo storia ma anche un’idea di cultura. In quel luogo si respira forte l’impegno continuo di investire in una ricchezza rappresentativa del nostro territorio e che è da considerare un valore aggiunto per la comunità. Una sentenza del tribunale di Roma oggi decide che il carroarmato Sherman DD recuperato grazie all’ideatore del Museo di piana dell’Orme debba tornare allo Stato ed essere trasferito probabilmente nel museo di Salerno senza che nulla sia dovuto a Piana delle Orme. Ebbene noi vogliamo esprimere, verso il museo Piana delle Orme, che consideriamo un orgoglio per il nostro territorio, solidarietà e appoggio in quella che consideriamo essere una giusta petizione (firma la petizione) a favore di un luogo che è divenuto simbolo storico e culturale e che raccoglie un flusso di turismo notevole.

Punto Dem arriva a Cisterna. Ettore Rosato e le ragioni del Sì

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In News

Cisterna_punto_democraticoContinuano nella nostra provincia gli incontri sulla riforma costituzionale e la campagna per Sì al referendum. Mercoledì è stata la volta di Cisterna dove in una gremita sala Zuccari di Palazzo Caetani il capogruppo del PD alla Camera dei Deputati Ettore Rosato ha spiegato le modifiche e i miglioramenti che la riforma apporterà. L’appuntamento è stato organizzato in collaborazione dal PD e GD di Cisterna con i ragazzi del comitato per il sì, Punto Democratico. Ad aprire i lavori Elisa Giorgi, segretario del Partito democratico di Cisterna e componente di Punto Dem che commenta con soddisfazione :”Abbiamo fortemente voluto questo appuntamento per entrare nel merito e negli aspetti più pratici delle modifiche costituzionali e con un relatore di eccezione come Rosato abbiamo centrato l’obiettivo.

Punto Democratico: grande successo per l’iniziativa a Sermoneta sul referendum

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In News

Punto_Democratico_SermonetaGrande partecipazione all’incontro tenutosi a Sermoneta da Punto Democratico, il comitato referendario a sostegno della riforma costituzionale che sta organizzando una serie di iniziative su tutto il territorio provinciale per incontrare i cittadini e discutere con ospiti di alto profilo le modifiche apportate alla carta costituzionale. 
Secondo Minniti, padrone di casa che presiedeva il dibattito per conto del comitato “il tema è molto sentito ed i cittadini hanno voglia di partecipare e di capire. Sono state poste varie domande alle quali, in un clima costruttivo, i relatori hanno compiutamente risposto”. 
Dopo i saluti del sindaco Claudio Damiano il senatore Moscardelli ha ripercorso tutto l’iter parlamentare che ha fatto sì che il parlamento approdasse a questa riforma.

LE BATTAGLIE VINTE

SEGUIMI SUI SOCIAL NETWORK

twitter facebook

IL PROSSIMO APPUNTAMENTO