Votata la mozione Greenpeace proposta dal PD

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. in News

città_amiche_delle_foreste_greenpeaceCOMUNICATO STAMPA: Cozzolino (PD): “Questa mattina il consiglio comunale ha votato la mozione di Greenpeace a favore di un progetto internazionale che punta a ridurre gli sprechi di carta nelle amministrazioni pubbliche. La proposta è stata fatta dagli alunni della scuola Giovanni Cena e accolta dall’intero Partito Democratico. Siamo contenti e fiduciosi della buona riuscita del progetto”

“Era una delle nostre priorità – afferma Cozzolino -. Abbiamo deciso di accogliere, come Partito Democratico, e di proporre, all’amministrazione comunale, la mozione di Greenpeace perché crediamo nel risparmio delle risorse naturali e nel rispetto della natura. Le amministrazioni pubbliche possono dare un contributo eccezionale in fatto di risparmio. Crediamo che un’amministrazione pubblica debba dare prima di tutto il buon esempio. Solo in questo modo i cittadini possono essere più sensibili per quanto riguarda i temi ambientali”. Così Alessandro Cozzolino, capogruppo del Partito Democratico in comune, commenta il voto favorevole del consiglio comunale sulla mozione di Greenpeace proposta dal Pd.

Greenpeace, la più grande associazione a livello internazionale per quanto riguarda la salvaguardia ambientale del pianeta, ha proposto, a tutte le amministrazioni pubbliche, di firmare una mozione nella quale si obbligano gli uffici pubblici ad utilizzare carta riciclata, a sprecare meno materiale cartaceo e a porre attenzione sulla provenienza dei materiali acquistati. Tutto questo per la salvaguardia delle foreste nel mondo.

“Siamo molto contenti della sensibilità mostrata da tutto il consiglio comunale di Latina su questo punto all’ordine del giorno – afferma Alessandro Cozzolino -. Insieme, senza distinzioni politiche e con l’apporto di alcune modifiche che miravano a pretendere ancora di più del testo base della mozione e volute dai capigruppo, abbiamo approvato la mozione di Greenpeace. Anche gli alunni della Giovanni Cena erano presenti in consiglio comunale e faranno parte del progetto di educazione ambientale, un progetto che dovrà formare le nuove generazioni affinché si possa avere una sensibilità migliore per quanto riguarda il rispetto dell’ambiente”.

I dati forniti da Greenpeace sono chiari:

“Ogni due secondi un’area di foreste grande quanto un campo da calcio scompare. Le foreste vengono abbattute per fabbricare carta e prodotti in legno, lasciando alle comunità locali un ambiente devastato. 
Possiamo fermare questo incubo, e cambiare il mercato di carta e legno verso prodotti responsabili. Gli acquisti pubblici rappresentano circa un 14% del mercato europeo per prodotti come il legno e la carta, e possono rappresentare un potente motore di promozione e orientamento per tutto il mercato”.

“Il voto di oggi in consiglio comunale – conclude Alessandro Cozzolino – non dovrà essere un punto di arrivo ma uno di partenza. Il comune di Latina deve fare ancora dei passi importanti in materia ambientale (dalla raccolta differenziata alla nomina del nuovo presidente di commissione). La mozione di Greenpeace potrebbe essere una motivazione in più per fare bene e dare, finalmente, il giusto esempio a tutti i cittadini”.

Tags: , , , ,

Trackback from your site.

Leave a comment

SEGUIMI SUI SOCIAL NETWORK

twitter facebook

IL PROSSIMO APPUNTAMENTO