Posts Tagged ‘referendum’

#VistoDaFuori Referendum Catalogna: Barcellona sfida Madrid

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In Dai blogger

barcellona_sfida_madridIl 1 Ottobre è stata una giornata segnata da scontri e violenze con l’intervento costante della polizia nazionale, intenta ad impedire lo svolgimento delle votazioni, sgomberando seggi e sequestrando urne. Questo, devo dire, mi addolora molto, ma purtroppo è quello che accade dopo anni di politiche mal gestite, sia a livello nazionale che regionale. L’indipendenza catalana ha radici antichissime, ma oggi scalpita come ai tempi della guerra civile, anche a causa della crisi economica, che ha fatto precipitare i rapporti tra Barcellona e Madrid, perché parlando chiaramente, in questa forte tensione, i soldi hanno il loro peso, infatti non a caso la Catalogna risulta essere la comunità autonoma spagnola più indebitata.

Il presidente catalano Puigdemont grida all’indipendenza non rendendosi conto dei dati ufficiali di quello che viene chiamato Referendum, ma che in realtà non ha alcun valore legale. Per un numero totale di 5.300.000 chiamati alle urne i votanti sono stati solamente 2.262.000 (ossia il 46%). I SI sono stati 2.020.000 (pari al 90%), mentre i NO si sono fermati a quota 176.000 (7,8%).

Referendum costituzionale: ne parliamo il 16 settembre

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In Eventi sul territorio

sermoneta_punto_democraticoContinua la nostra maratona per la provincia di Latina!  Vogliamo confrontarci sulla modifica della Costituzione girando il territorio, a partire dai piccoli centri. Il 10 settembre siamo stati a Maenza alla festa dell’Unità. Un’iniziativa molto partecipata e ben riuscita!

Il prossimo appuntamento è per il 16 a Sermoneta, insieme al Senatore del Partito Democratico Claudio Moscardelli, al professor Alessandro Sterpa e al Sindaco Claudio Damiano. Vi aspettiamo. #bastaunsi

Punto Democratico: al via gli appuntamenti in vista del referendum costituzionale

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In News

punto dem basta un sìL’appuntamento referendario si avvicina e il comitato “punto democratico – basta un sì”, come tanti altri, inizia la propria campagna a sostegno della modifica della carta costituzionale. 
“Il nostro comitato – afferma Alessandro Cozzolino, il coordinatore- è composto da giovani dirigenti del Partito Democratico e da giovani amministratori dei comuni della nostra provincia, che non necessariamente si riconoscono nel PD, ma che sostengono con consapevolezza le ragioni del Sì e la necessità di fare un passo avanti rispetto al bicameralismo paritario. Come annunciato prima dell’estate – continua Cozzolino – da settembre inizieranno gli incontri nei vari comuni della provincia per parlare con i cittadini, discutendo nel merito le modifiche che questa riforma vuole apportare alla Carta Costituzionale”.

Referendum costituzionale, spiegato punto per punto

Pubblicato da Alessandro Cozzolino. In News

imageAd Ottobre si andrà a votare per un referendum confermativo sulla riforma costituzionale. La legge in questione è complessa, difficile da districare e piena di argomenti importanti, sui quali però non si ha sempre competenza. 

Per cercare quindi di fornire a tutti la possibilità di capire chiaramente la Riforma, cercherò di volta in volta di spiegarne i contenuti chiarendo cosa succede se vincerà il “Sì” oppure il “No”. Siccome è molto lunga, ho suddiviso la spiegazione della Riforma in diverse parti a seconda dei temi, così da agevolarne la lettura.

SEGUIMI SUI SOCIAL NETWORK

twitter facebook

IL PROSSIMO APPUNTAMENTO